AdBlock Plus e Mixpanel: come aggirare il filtro

AdBlock Plus è uno dei plugin più scaricati per Google Chrome, Firefox ed Explorer. Principalmente viene utilizzato per bloccare la pubblicità durante la nostra navigazione, ma può fare molto di più: tra le opzioni presenti nella versione Plus troviamo “Malware Blocking” che blocca tutti i domini conosciuti infetti da qualche malware; Remove Social Media Buttons che, come si può intuire, blocca il codice di caricamento dei bottoni di share come Facebook, Twitter ecc… ed infine troviamo “Disable Tracking” che blocca tutti i più comuni tool di tracciamento come Google Analytics ed appunto Mixpanel.

AdBlock Plus, malware protection, social buttons and tracking
AdBlock Plus, malware protection, social buttons and tracking

A volte bloccare il sistema di tracciamento su di una web application potrebbe compromettere il funzionamento del servizio che si sta utilizzando. Se vi trovate dall’altra parte della barricata e siete un programmatore che ha l’esigenza di utilizzare un servizio di tracciamento, come Mixpanel, per il corretto funzionamento dell’applicazione allora potete utilizzare questo metodo per bypassare il blocco di default di AdBlock Plus e continuare a tracciare i dati dell’utente per un corretto funzionamento dell’applicazione.

Continua a leggere AdBlock Plus e Mixpanel: come aggirare il filtro

From Adobe Illustrator to HTML5 Canvas

Il fenomeno HTML5 cresce sempre di più col passare del tempo, se ne discute molto in rete e sembra non terminare mai la battaglia tra HTML5 e Flash. Se poi si finisce sul mobile iniziano i confronti tra WEB e NATIVO, ma non è di questo che voglio parlare.

Così come cresce la moda di HTML5 iniziano a proliferare anche diversi strumenti e framework. Quello che segue è uno strumento che attribuisce al canvas un potenziale enorme per lo sviluppo di animazioni ed interfacce vettoriali che prima era molto complicato ottenere e che funzionano bene su tutti i moderni browser e dispositivi mobili.

Lo strumento in questione è un plug-in per Adobe Illustrator che converte questo:

image

in questo:

image

Se notate bene l’interfaccia, nella prima siamo in Illustrator e nella seconda in un browser e vi assicuro che nella seconda non è un’immagine 🙂 ma solo tracciati disegnati nel canvas.

Per citare la descrizione ufficiale sul sito Ai->Canvas:

The Ai->Canvas plug-in enables Adobe® Illustrator® to export vector and bitmap artwork directly to an HTML5 canvas element that can be rendered in a canvas-enabled browser. The plug-in provides drawing, animation and coding options such as events so that you can build interactive, well-designed canvas-based web apps.

Come si può notare oltre ad esportare quello che disegniamo, possiamo anche aggiungere animazioni che vanno a lavorare su rotazione, scaling, fading, movimento che segue un tracciato, ecc…

Insomma le potenzialità sono enormi ed apre un modo nuovo di sviluppare con il <canvas>

Consiglio la visione del video di introduzione che potete trovare a questo link: http://visitmix.com/labs/ai2canvas/introduction.html

image

La documentazione non è il massimo, ma ci sono una serie di esempi che chiariscono molti concetti: http://visitmix.com/labs/ai2canvas/documentation.html

Il plugin ha delle limitazioni e non supporta tutto quello che illistrator riesce a fare (sarebbe troppo :), purtroppo i sorgenti non sono disponibili per via dell’EULA di Illustrator che lo impedisce (se ne è parlato in un commento su questo post: Introducing the Ai to Canvas Plug-In) e quindi non essendo open source non è possibile rimediare in alcun modo, andrebbe riscritto O.o

Nei prossimi post mostrerò altri strumenti che vanno a formare un trinomio (forse 4) perfetto per uno sviluppo cross-platform senza problemi.

The concepts of WebGL

Interessante articolo su hacks.mozilla.org che introduce e chiarisce alcuni concetti fondamentali dietro le WebGL.

What is WebGL?

WebGL is a Web API that allows low-level graphics programming. “Low-level” means that WebGL commands are expressed in terms that map relatively directly to how a GPU (graphics processing unit, i.e. hardware) actually works. That means that WebGL allows you to really tap into the feature set and power of graphics hardware. What native games do with OpenGL or Direct3D, you can probably do with WebGL too.

Link all’articolo su hack.mozilla.org: The concepts of WebGL

L’articolo non si pone come un ennesimo tutorial, infatti, alla fine, segnala delle risorse molto utili per iniziare a programmare con le WebGL.